Depressione Post Partum

DEPRESSIONI LEGATE ALLA MATERNITA’

Una considerazione a parte va poi fatta per la Depressione Post Partum.
Quest’ultima si può manifestare già 3 o 4 giorni dopo il parto, ma anche fino ai 6 mesi successivi; può risolversi nel giro di pochi giorni o trasformarsi in una vera e propria psicosi.

Nei giorni immediatamente successivi al parto, si possono manifestare dei sintomi leggeri di depressione che sono comunemente chiamati Maternity Blues (Winnicot et al.) ed includono delle crisi di pianto senza motivi apparenti, irritabilità, inquietudine e ansietà che tendono generalmente a scomparire nel giro di pochi giorni.

Mentre i sintomi della “depressione post-partum” che possono perdurare anche per un intero anno, comprendono:
  • Affaticamento.
  • Improvvisi cambiamenti di umore.P
  • Paura di far male al bambino o a se stessa.
  • Disinteresse per il bambino.P
  • Pianto inconsulto.
  • Confusione.
  • Insonnia o sonno eccessivo.
  • Inappetenza.
  • Disperazione.

 Nei casi più gravi la depressione post-partum può trasformarsi in psicosi post-partum, caratterizzata da :

  • Stati di agitazione.
  • Confusione.
  • Pessimismo.
  • Disagio sociale.
  • Insonnia.
  • Paranoia.
  • Allucinazioni.
  • Tendenze suicide o omicide nei confronti del bambino.

Note legali: Il sito wwww.lauragaluppi.it ha mero carattere informativo e non ha l'obiettivo di offrire consulenze on-line e/o pareri clinici individuali. In particolar modo non e' assolutamente sotituibile ad un parere diagnostico dello specialista. Il materiale contenuto potrebbe presentare imprecisioni ed un incompleto approfondimento degli argomenti trattati, in quanto ha il solo scopo di generica divulgazione e di breve presentazione dell'attivita' professionale...continua